28 August 2009

Genova Marsiglia

Genova Marsiglia
1° giorno di navigazione 23/08/2009 ore 12:15 partenza dal porto Fiera di Genova.
Un fresco vento da Nord ci consente una piacevole navigazione al traverso che lascia il tempo di godere della splendida giornata di sole, di ammirare il paesaggio e ripensare alle forti emozioni provate nel momento della partenza. Navighiamo in silenzio per diverse miglia ognuno assorto nei propri pensieri con ancora davanti agli occhi i volti degli amici e famigliari e nelle orecchie i loro saluti gridati dalla banchina. Indimenticabile!
Mentre la costa Ligure diventa sempre più piccola alle nostre spalle, il vento rinforza e Coelacanthe tocca gli 8 nodi di velocità.
Navighiamo tutta la notte facendo turni di guardia di 2 ore. Non sempre scendiamo in cuccetta e per riposare restiamo in pozzetto.
Tutto procede tranquillamente,nella notte il vento cala e siamo costretti a proseguire a motore fino al mattino.
Ore 7:18 del 24/08 arriviamo alle Isole di Lérins di fronte a Cannes. Ancoriamo nell'isola di Sainte Marguerite dopo 110 miglia di navigazione.
Non resistiamo alla tentazione di scendere a terra per visitare l' isola la più grande del gruppo,riserva naturale caratterizzata da poche costruzioni, foreste di pini ed eucalipti, e da una straordinaria tranquillità. Ci riposiamo all'ombra di queste meravigliose piante.
La costa Nord dell'isola, nel suo punto culminante, è sovrastata da un bel forte Fort Royal ancora in perfette condizioni.
Sono a bordo di Coelacanthe i nostri amici Chiara e Sasha che ci accompagneranno fino a Marsiglia.
Passiamo la notte di fronte alla spiaggia de Bataignier con una suggestiva vista su Fort Royal tutto illuminato. In serata a Cannes inizia una lunghissima serie di fuochi d'artificio, dalla prua di Coelacanthe assistiamo a questo spettacolo con i fuochi che illuminano il cielo e si riflettono nel mare.
Martedì 25/08 alle 6:00 ci rimettiamo in marcia con una fresca brezza costiera. Raggiungiamo Port Cros, la più piccola delle Isole di Hyères, alle 14 e ancoriamo nell'ansa de Port-Man dove passeremo la notte. Mentre Chiara e Sasha attraversano l'isola a piedi noi ci spostiamo nella Rada di Port-Cros per ripararci da un insistente vento da Est.
Scendiamo a terra per visitare questo magnifico porticciolo fino a due secoli fa vero e proprio covo dei pirati che attaccavano i velieri provenienti dalla Liguria e da Marsiglia.
Alle 16:19 ripartiamo alla volta dell'isola de Porquerolles e alle 19:00 ancoriamo nella baia ad Est del Porto.
Niente Porquerolles by nigth! Non possiamo scendere a terra a causa di un peggioramento improvviso del tempo, rimaniamo in barca per seguirne l'evoluzione. Fulmini, tuoni e qualche goccia di pioggia.
Giovedì 27/08 dopo una buona colazione e i richiami della tortora di Sasha dedichiamo la giornata alla visita dell'isola e soprattutto del suo porticciolo pieno di negozi,di bancarelle,di ristorantini con tavoli sulla via, di biciclette e tandem che si fanno largo nelle strade piene di persone. Restiamo affascinati da questo luogo unico. Ritornati a bordo abbiamo il tempo per un bagno al largo ed una cenetta in pozzetto mentre scende la sera
Alle 21:29 partiamo per Marsiglia e navighiamo tutta la notte sotto un celo stellato alla ricerca della stella polare! Con un essenziale manualetto di astronomia riusciamo ad individuare con esattezza l'Orsa Maggiore, Minore, il Drago e la stella Polare mentre riusciamo a vedere la costellazione del Toro in ben 4 punti diversi. Siamo stanchi è ora di andare a dormire per chi non è di turno!
Venerdì 28 agosto, ore 7:05 siamo al Porto Pointe Rouge di Marsiglia dove lasciamo Chiara e Sasha che torneranno a Como con il primo treno. Grazie di cuore ragazzi la vostra compagnia, le risate e le belle giornate passate insieme sono state importanti per superare la delicata fase della partenza.
Siamo contenti di poter condividere una parte (anche se piccola ) del nostro viaggio con chi riesce a raggiungerci!


www.vagabondsail.com

No comments:

Post a Comment