13 August 2010

GUYANA FRANCESE: Al Club Nautico

La prima settimana di agosto passa velocemente facendo lavori su Coelacanthe.
Michele apre le due cisterne dell'acqua e con grande sorpresa: la cisterna di prua va ripulita e verniciata di nuovo;la cisterna più piccola ha un piccolo buco.
Per lavorare sulla cisterna piccola e farla uscire dalla barca la dovremo tagliare.
Sul pontone con la corrente, in qualche giorno di lavoro, la cisterna torna come nuova.Bravo Capitano!
Io approfitto della corrente per usare la macchina da cucire e preparo tende, una sacca esterna e cuscini esterni per Coelacanthe.
Con Cynthia e tutta la banda faccio qualche giro in città, al supermercato e in spiaggia.
Martedì 10/08/2010
È il compleanno di Richard e prepariamo per lui una serata speciale.
Apriamo la festa con aperitivo a base di saucisson sec e Bordeaux. Ceniamo tutti insieme e festeggiamo con il delizioso Crumble di Camille e il nostro pudding.
Arrivano i regali e tra questi 3 pantaloni che io e Cynthia abbiamo accorciato e ai quali abbiamo sostituito un numero infinito di bottoni in acciaio con strep...tre giorni di duro lavoro.
Il risultato farebbe inorridire le nostre nonne ma siamo fiere di noi!
AUGURI RICHARD!
Giovedì 12/08/2010
Andiamo al Club Nautico dove Richard è istruttore di vela.
Pranziamo insieme e nel pomeriggio io e Michele usciamo sul 420.
La barca è leggera e molto sensibile. All`inizio faccio fatica ma con pazienza e virate dopo virate prendo il controllo della barca.
Si rompe un cavo a prua che Michele ripara al volo, la barca si riempie di acqua e ci vorranno numeri da circo per svuotarla.
È stato davvero divertente.Richard ci ha fatto un bellissimo regalo!
Alla sera aperitivo su Baloo e Acupa (un buonissimo pesce di qui) regalato dai pescatori.
Venerdì 13/08/2010
Alle 8 del mattino siamo al club con Richard e gli portiamo un pò di caffè.
La mattina, non essendoci vento i corsi non ci sono, è tranquillo e lui si occupa del club.
Mangiamo un cocco delle tante piante che sono lì attorno.
La mattinata passa veloce lavorando alla manutenzione delle barche.
A pranzo ordiniamo degli hamburger giganti nel vicino ristorante brasiliano.
Buonissimi
Nel pomeriggio arrivano i ragazzi e il club si anima. Prepariamo i Laser e inizia il corso.
"oggi vai da sola!!"
Richard esce con me e mi insegna ad utilizzare queste barche leggere e molto sensibili. È semplice e divertente.
Decide di mostrarmi cosa fare in caso di scuffia perciò dopo averla scuffiata volontariamente mi mostra tutti i passi da fare...ma...la dimostrazione è troppo lunga e l`albero affonda nel fango!Che fatica immonda per liberarlo!!Ma quante risate!
Mi sono divertita tantissimo e trovo che il laser sia utilissimo per imparare.
Dopo la lezione i ragazzi si divertono sulla spiaggia tra bagni e giochi con il loro maestro.
Michele aiuta Richard a lavorare su questo piccolo cabinato che vuole rimettere a nuovo per usarlo per lezioni di vela.
Cynthia, Demian, Camille e Matilde ci raggiungono in spiaggia e facciamo un lungo bagno tutti insieme.


www.vagabondsail.com

No comments:

Post a Comment