28 December 2011

FESTE a NUKU HIVA

19 Dicembre 2011
Siamo alle Marchesi nella baia di Taiohae a Nuku Hiva. Su Coelacanthe organizziamo una cena con i nostri amici per festeggiare il mio compleanno. Sono persone che abbiamo conosciuto durante la nostra navigazione in Polinesia Francese e con le quali si è creato un rapporto molto affettuoso.
Pizza, torta salata, focaccia, torta di mele, tiramisù e torta al cioccolato...mangiamo da scoppiare e l'allegria non manca tra un brindidi con la sangria e i vari cocktail di rhum e frutta.
Al momento delle "torte" un grazioso coretto mi canta Buon Compleanno in francese, inglese, spagnolo e italiano.
Grazie amici è stato un bellissimo compleanno.

20 Dicembre 2011
Arriva su Coelacanthe la nuova radio SSB, la vecchia ci ha abbandonato dopo due anni di onorato servizio. L'onda che l'ha raggiunta alle San Blas ha portato alla formazione di ruggine che ha lentamente corroso importanti parti interne.
Incredibili coincidenze fortunate e la disponibilità dei buoni amici di Blue Peter ci hanno permesso di far arrivare a bordo la radio velocemente e con il mininmo della spese.
Grande Laguna dall'Italia ha seguito le operazioni di installazione per garantire un corretto e migliore funzionamento.
Grazie a Babbo Natale anche quest'anno abbiamo avuto un pacchetto da scartare sotto l'albero...un prezioso pacchetto!
Grazie

24 Dicembre 2011
Addobbiamo Coelacanthe per le feste: palline colorate, decorazioni di legno, candele profumate, ghirlande e la natività presa in Ecuador.
Seguendo scrupolosamente la ricetta di Vanna preparo un piccolo panettone che subito ci fa sentire aria di Natale. Lo assaggeremo questa sera in compagnia di Eric e Pierre.
Nonostante i 29ºC e il costume da bagno riusciamo a sentire l'aria natalizia che si diffonde intorno e dentro di noi.
Siamo nella splendida cornice della baia di Taipivai e per festeggiare la Vigilia organizziamo un pic-nic sulla spiaggia con le barche dell'ancoraggio.
Con Pierre ed Eric accendiamo un fuoco sulla spiaggia dove mettiamo a cuocere degli uru nell'attesa che ci raggiungano la barca americana e quella inglese.
È una bella giornata di sole, la spiaggia è tutta per noi e dopo aver fatto legna ricaviamo con dei grossi tronchi un simpatico angolino per fare festa tutti assieme.
Lasagne, pasta fredda, pesce al curry e la voglia di fare festa tutti assieme in questa Vigilia internazionale.
Alle 17:30 salutiamo tutti e con Eric partiamo a piedi verso il villaggio per partecipare alla Messa di Natale che si celebra alle 18.
La bella chiesa in pietra è piena di persone ben vestite: abiti bianchi, grossi cappelli, perle e profumi di olii naturali. La Messa è accompagnata dai loro magnifici canti e dal ritmo dei tamburi. Ritorniamo alla spiaggia per il sentiero buio mentre sentiamo il rumorio del villaggio farsi sempre più lontano.

25 Dicembre 2011
Per festeggiare il giorno di Natale abbiamo organizzato un Barbeque sulla spiaggia nell'ansa di Hooumi accanto alla baia di Taipivai.
A metà mattina, con Eric, partiamo a piedi per la strada sterrata che ci permette di raggiungere l'ansa Hooumi. Pierre andrà con il dinghy carico dei piatti cucinati per questo giorno di festa.
Attraversiamo questa bella valle piena di piante da frutto, orti, case colorate dai magnifici fiori con i cavalli legati nel giardino. Raccogliamo qualche uru per il barbecue e dei Tiare profumati da regalare alle donne perché li mettano dietro l'orecchio.
È una splendida giornata di sole e dopo 45 minuti di marcia arriviamo sulla spiaggia dove fervono i preparativi. Ci mettiamo subito al lavoro: facciamo la legna per il fuoco, prepariamo un tavolo per il buffet e con dei lunghi tronchi delle panche per sederci. Siamo una quindicina di barche e il tavolo si riempie velocemente di leccornie e prelibatezze.
Sulla brace mettiamo a cuocere uru, pollo, spiedini e carne rossa. Il profumo richiama ben presto tutti i cani dei paraggi.
Tante persone del villaggio vengono in spiaggia a festeggiare. Un ricco pic-nic, poi gli uomini giocano a bocce, le donne si riuniscono all'ombra a giocare alla tombola mentre i bambini giocano in mare, con i cani e i cavalli.
Assaporiamo la gioia di questa calda giornata di Natale tra risate e brindisi collettivi.
Nel pomeriggio riprendiamo la strada per tornare su Coelacanthe e la passeggiata aiuta la nostra digestione rallentata dalla pantagruelica abbuffata.
Abbiamo passato una splendida giornata in compagnia dei nostri inseparabili compagni di viaggio Eric, Pierre, Thierry e Coco. La loro allegria e il loro affetto ci fanno stare bene e sentire come in famiglia. Il nostro pensiero vola inevitabilmente agli affetti e amici in Italia e leviamo in alto i calici per brindare alla loro salute.

Buon Natale!



No comments:

Post a Comment