23 June 2016

MEDITERRANEO: SPAGNA - GRECIA Sardegna - Corfù

Sardegna - Corfù: sotto un cielo stellato
Il 15 giugno alle 12:30 ripartiamo per la Grecia Ionica a 591 Mn di distanza. Un bel vento da SE ci obbliga a bolinare per una mezza giornata poi durante la notte gira come ci aspettavamo e proseguiamo prima al traverso poi al gran lasco. Nei giorni successivi avanziamo con una media di 120 Mn al giorno, il vento non é molto ma sufficiente per procedere a vela. Il vento non é stabile, cala e riprende in continuazione. Le notti sono tranquille ma il traffico delle navi é meno ordinato e dobbiamo costantemente tenerlo sottocontrollo.
Il 17 navighiamo a nord della Sicilia e davanti a Palermo incontriamo navi, numerosi pescherecci, barche a vela e la radio in italiano ci fa compagnia. La notte passiamo a sud delle isole Eolie con una meravigliosa luna che fa scintillare il mare. Uno spettacolo! Nelle prime ore del mattino entriamo nello stretto di Messina e lo percorriamo tranquilli senza troppo traffico. Abbiamo quindi il tempo di ammirare il paesaggio, osservare le città costruite sulle due sponde che si guardano. Dopo Reggio Calabria il vento ci viene in aiuto e veleggiamo fino alla punta dello stivale. La navigazione é decisamente sottocosta ci lascia la possibilità di osservare tutto il litorale con le sue terre brulle e aspre alle sue spalle. Poco prima del capo Spartivento il vento ci abbandona e riprendiamo a motore. Mancano 179 Mn a destinazione. Il cielo si copre di nuvole e il tempo cambia portando acqua e vento forte. Riduciamo le vele al massimo mentre avanziamo di bolina sotto 30kn di vento. Il mare é incrociato e le navi ci passano davanti e dietro mentre fanno rotta verso nord e sud. Un finale piuttosto impegnativo insomma. con grande gioia avvistiamo la costa di corfù alla fine della giornata. Il vento é calato e superata la punta più a sud dell'isola ci troviamo con mare piatto e senza vento. Procediamo a motore tutta la notte per arrivare con le prime ore di luce davanti alla città di Corfù. buttiamo l'ancora sotto le mura della bella e imponente fortezza affacciata sul mare...sentiamo già profumo di storia!Non vediamo l'ora di cominciare ad esplorare queste nuove terre.



No comments:

Post a Comment